Modellismo Magichands
Modellismo Magichands

La Corgi Toys è un'azienda di giocattoli britannica specializzata in modellini di automobili realizzati per pressofusione (diecast).

La Corgi è stata fondata nel 1933 a Northampton, in Gran Bretagna, da Philip Ullmann, immigrato tedesco, ed è stata poi presa dal sudafricano naturalizzato tedesco Arthur Katz. L'azienda si mise a competere con i modellini automobilistici Dinky dell'azienda Meccano.

Dinky Toys sono modellini d'auto e camion in miniatura pressofusi. Essi apparvero all'inizio del 1934, quando la Meccano Ltd di Liverpool Inghilterra , introdusse una nuova linea di modelli in miniatura con il marchio di fabbrica "Meccano Dinky Toys". Il primo annuncio per la nuova linea apparve nell'edizione dell'aprile 1934 della rivista di Meccano.
Nel 1931 Meccano Ltd mise in vendita una serie di accessori su strada e su ferrovia per complimentarsi con i treni modellini della Hornby Railways in scala O. Sei automobiline vennero prodotte insieme a modellini di operai, passeggeri, personale ferroviario e altri accessori su strada.
Le automobili erano rappresentazioni base e avevano corpi in metallo pressofuso (diecast), basi in stagno e ruote con pneumatici in gomma. Entro 1934 Frank Hornby, che possedeva Meccano Ltd, aveva espanso la gamma fino ad includere le navi e gli aerei modellini pressofusi e la gamma battezzata "Meccano Dinky Toys". La prima serie delle "Dinky Cars" fu messa in vendita nel 1934. La serie dei veicoli fu denominata No. 22, comprendente sei modelli in scala 1:43 e venduta al dettaglio a 4 shilling.

 

 

Shuco è un produttore di giocattoli tedesco fondato nel 1912 da Heinrich Muller e l'uomo d'affari Heinrich Schreyer nella capitale del giocattolo di Norimberga.

Specialità dell'azienda era solito auto e camion in latta, plastica e pressofusione. La società andò in bancarotta nel 1976, ma venne riorganizzata nel 1993 e quindi totalmente indipendente nuovamente dal 1996.

Originariamente chiamato Spielzeugfirma Schreyer & Co, la società cambiò il nome nella più succinta Schuco nel 1921 (probabilmente una derivazione del Schreyer und Company; vedi Knox 2002, p. 4; Rixon 2005, p. 64). Quando l'azienda ha iniziato nel 1912, ha prodotto giocattoli di latta con meccanismo di un orologio unico. Alcuni di questi giocattoli erano intelligenti tanto che per l'epoca sbalordirono.

Negli anni venti ha introdotto il famoso uccello Pick-Pick (oltre 20 milioni sono stati fatti fino al 1960). Un topo Wind-up, e altri animali automi.

Ertl èun'azienda americana giocattolo meglio conosciuta per le sue repliche di metallo pressofuso. L'azienda ha sede a Dyersville,Iowa,nel Museo nazionale fattoria giocattolo.Neglianni novanta, Ertl ha iniziato la produzione in Messico e licenziati dipendenti dellafabbrica originale Ertl,che è diventato un negozio di distribuzione.

Polistil (in origine chiamata Politoys) è stata una azienda produttrice di giocattoli con centro direzionale a Milano, nel Quartiere di Quinto Romano, e stabilimento produttivo a Chiari, in provincia di Brescia. Polistil era specializzata in modellini di plastica e metallo di tutte le dimensioni. L'azienda produsse anche giocattoli, tra cui modelli di carroarmati, bambole, action figure, robot e prodotti correlati a programmi TV. Dopo trentatré anni di attività e una collaborazione con Tonka, Polistil si ritirò dal commercio nel 1993.

Topper Toys ha lanciato Johnny Lightning nel 1969 per unire la nuova mania per le auto giocattolo "alta velocità". Per rimarcare la sperimentata velocità dei propri modellini nella gare in miniatura, Topper ha stampato sulle confezioni lo slogan "Li batte tutti" . Topper giocattoli fu chiusa nel 1971, e Playing Mantis ha reintrodotto il marchio Johnny Lightning nel 1994. Nel 2004, RC2 Corp ha acquistato Playing Mantis e continua a produrre automobili Johnny Lightning con lo stesso occhio acuto per la qualità e l'autenticità che è stato un segno distintivo fin dalla nascita del marchio. Nel 2005, Johnny Lightning notevolmente ampliato la propria offerta con modelli scala 1:24 , pur continuando la produzione delle ormai famose scala 1: 64.

cinturoni, fondine, scatole porta armi